Eravamo 4 Amici al VAR di Radioeco.it, 1×05 “Quota 800”

Buon “blue monday” dai vostri amici del VAR!

Non è sicuramente il giorno più triste dell’anno per i tifosi della Juventus che, dopo la giornata di ieri, si trovano in vetta a +4 dall’Inter. Se la passano male, appunto, i tifosi interisti che raccolgono il secondo pareggio di fila sul campo di un combattivo Lecce.

Se la passano ancora peggio i nostri amici napoletani: il Napoli infatti non sembra aver reagito alla crisi degli ultimi mesi ma anzi sta andando più in basso delle aspettative. Rischia già qualcosa la panchina di Gattuso?

Due squadre ci hanno sorpreso in particolare: Lazio e Fiorentina. La prima per la sua forma fisica. Ci si aspettava infatti un calo fisico da parte dei bianco celesti e invece, trascinata dal suo attacco e da Immobile, vince per 5-1 ai danni della Sampdoria di Ranieri. I viola ci hanno sorpreso per il gioco. Dopo aver visto una Fiorentina senza gioco e praticamente piatta fino a dicembre, Iachini sembra aver portato la calma e la consapevolezza necessaria ai giocatori. possono adesso aspirare a qualcosa di più?

Ultimo, ma non per importanza, il Milan di Rebic. Sì, di Rebic e non di Ibrahimovic. A San Siro tutti si aspettavano lo svedese, ma è il croato che fa la differenza nel launch match della domenica. Una partita ricca di emozioni che ha finalmente lasciato senza voce i tifosi milanisti.

Infine abbiamo anche fatto rassegna stampa dei quotidiani sportivi. Tra titoli e statistiche sono emersi vari temi: uno fra tutti i gol in carriera di Messi e Ronaldo. Hanno appena superato i 700 gol ma riusciranno, prima di ritirarsi, a raggiungere la quota 800 e superare Bican a quota 805?

Vi ricordiamo di seguirci su Instagram e che la puntata potete trovare anche su Spotify. Alla prossima settimana!

Leave a Reply

Your email address will not be published.