Pony: l’ultimo lavoro di Rex Orange County

Si chiama Pony : è l’ultimo album realizzato da Rex Orange County , prodotto da Sony Music.

Il giovanissimo cantautore britannico (all’anagrafe Alexander O’Connor), già al suo terzo disco, dopo due anni di trepidante attesa accontenta i fan con un album dal mood molto leggero. 

Pony inizia con un collegamento con il passato, infatti 10/10, singolo che ha anticipato l’album, richiama le sonorità dei precedenti lavori (Bcos U Will Never B Free e Apricot Princess) per poi distaccarsene (apparentemente) subito con la seconda traccia Always

Come già anticipato, l’intero album è accompagnato da una leggerezza melodica e tematica, che pervade ogni traccia del disco. Pezzi molto semplici e “istantanei” si susseguono come Stressed out. Insieme creano questo senso di libertà fanciullesca, che viene anche ripresa dal titolo dell’album. 

Pony è la maturazione artistica di Rex Orange County che ci fa capire con vari e ripetuti riferimenti che crescere non è mai semplice e spesso si vuole rimanere ancorati al passato.

Yeah, I turned superhero I’m comin’ in Bruce Wayne”.

10/10

Se nelle precedenti pubblicazioni trovavamo l’esaltazione di singole abilità, in questo album, Rex le combina assieme.
Il risultato? Un prodotto che strizza l’occhio al cantautorato più indie ma che cela un lavoro musicale complesso.

Non mancano le critiche. Un album imperfetto come la giovane età.

Mancano infatti dei veri e propri singoli, al quale ci aveva abituato il cantautore di Grayshott. Ricordiamo che Rex Orange County nella sua, seppur breve carriera, ha già collaborato con musicisti del calibro di Tyler the Creator e Randy Newman.

In conclusione, Pony è il lavoro più delicato di Rex Orange County che snellisce al massimo le sue abilità come rapper e musicista per creare un’opera più naturale e velatamente semplice.

Ci sarà la possibilità di vedere Rex Orange County, nella sua unica data italiana, a Milano, il  prossimo 15 marzo

Autore: Walter Giovanni Grillo

Amante dello sport e della musica, studia Comunicazione all’Università di Pisa. È in Radioeco dal 2019.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *