Tarocchi Musicali #9 – L’Eremita, tempo per pensare

Ci sembrava, con la Giustizia, di aver raggiunto la perfezione. Nulla poteva esserci aggiunto, o tolto. Ma la perfezione non è il perfezionismo, e noi e il mondo non siamo statici, ma in continua evoluzione. Per questo subito dopo nei Tarocchi c’è la carta dell’Eremita, che rappresenta la solitudine, e l’allontanamento dal mondo e dalla nostra vita in questo momento, nonostante ci sembrassero perfetti. Questa solitudine non è mai subita, ma sempre scelta, voluta e desiderata.

I don’t know why it is but I sometimes feel

That I have to get away, yet I know I love you

But sometimes I have to be alone

Somewhere on my own

Vashti Bunyan
Vashti Bunyan con la sua ipnotica voce

Non si tratta solo di isolamento: vestito di stracci, l’Eremita riduce all’essenziale anche beni materiali, relazioni e necessità. Rimane solo ciò che è fondamentale.

Isn’t much that I feel I need

A solid soul and the blood I bleed

But with a little girl, and by my spouse

I only want a proper house

[…]

I don’t care for fancy things

Or to take part in the freshest wave

But to provide for mine who ask

I will, with heart, on my father’s grave

Animal Collective
Finalmente sono riuscita a inserire nei tarocchi musicali (grazie Eremita) uno dei gruppi che amo di più

Questo ritiro non è sterile, ma diviene un momento di riflessione. Per prendere le distanze e ragionare da lontano su di noi e il mondo. O per meditare su preziose parole scritte da altri. L’Eremita dei Tarocchi è infatti un personaggio anziano, e quindi saggio, mentre la sua lanterna è simbolo della conoscenza che può illuminare l’umanità.


I’m going out for a weekend
I’m gonna borrow a Martin or Gibson
With Either/Or and The Hex for my Bookends
Carrying every text that you’ve given


I’m gonna swim for a week in
Warm American Water with dear friends
Swimming high on a lea in an Eden
Running all of the leads you’ve been leaving

Robin Pecknold
Robin Pecknold e i Fleet Foxes che riflettono in isolamento

Ma la riflessione è essa stessa una necessità. Se il Papa dei tarocchi sapeva di puntare all’ideale equilibrio dell’otto, l’Eremita, di spalle rispetto al futuro, non vede dove sta andando. Dovremo prima o poi ritornare al Mondo in fermento, ed è prendendoci un po’ di tempo per pensare che saremo preparati al salto nel vuoto che ci aspetta.

video fan-made vintage come le note di Lana

Change is a powerful thing, people are powerful beings
Tryin’ to find the power in me to be faithful
Change is a powerful thing, I feel it comin’ in me

[…]
Every time that we run, we don’t know what it’s from
Now we finally slow down, we feel close to it
There’s a change gonna come, I don’t know where or when
But whenever it does, we’ll be here for it

Lana Del Rey

Voi avreste bisogno di prendervi una pausa? E che musica vi aiuta a riflettere?

alessandra tarocchi

Autrice Alessandra Pafumi

Studentessa di biologia marina nata nel 1997. Se diventa ansiosa per nascondersi vorrebbe un tatuaggio, ma quando deve progettarlo poi non ci riesce mai. Gioca a fare la blogger e la speaker per RadioEco dal 2019. Conduce Disconnected con Giulia Greco.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *