Non solo Festival: intervista al Geometra Mangoni

Geometra Mangoni

Sanremo non è solo la gara canora più famosa d’Italia, ma ci sono tanti altri eventi che restano nascosti al grande pubblico che guarda il Festival di Sanremo dal comodo divano di casa ed è quello che succede al Club Tenco, un piccolo locale sul lungo mare sanremese dal nome altisonante, ed è in questo piccolo club che, subito dopo un intimo showcase, siamo riusciti a incontrare e intervistare Il Geometra Mangoni.

Il Geometra Mangoni, al secolo Maurizio Mangoni, è un progetto solista che vede la luce nel 2011 dopo anni di militanza nei MURIél – per esattezza dal 2007 al 2009 – e nello stesso anno vince il premio “Ernesto De Pascaleal Rock Con Voce.

geometra mangoni
Cover dell’album “La Meccanica Dei Gorghi” (2019)

Il Geometra Mangoni è un cantautore dalla voce calda e coinvolgente che ha all’attivo due album, il primo datato 2015 dal titolo “L’anticiclone Delle Azzorre” e il secondo datato 2019 intitolato “La Meccanica Dei Gorghi” (a cui ancora ci scusiamo per aver cambiato nome durante l’intervista, ma a volte le emozioni giocano tiri mancini) anticipato dal singolo Anche se C’è Il Sole, al quale poi segue Gli Scalini Della Gioia.
Non solo album e un passato da componente di una band per Il Geometra Mangoni, ma anche collaborazioni e condivisione di palchi importanti, come con Cristina Donà che lo chiama per aprire i suoi concerti, ma anche una partecipazione al progetto di Pastis e Irene Grandi.

Geometra Mangoni
Il Geometra Mangoni al Club Tenco

Allo show case Il Geometra Mangoni porta sul piccolo palco del Club Tenco tre pezzi eseguiti chitarra e voce, dimostrando che la sua voce non è calda e avvolgente solo su cd, ma ancora di più dal vivo ed è impossibile non provare empatia con i suoi brani, i quali sono semplici, eleganti e intriganti. La sua voce e le sue canzoni valgono non hanno nulla da invidiare a quello che succede nel centro di Sanremo, ma al contrario ripagano chi non abbagliato dalle luci, dai colori e dai nomi del kermesse canora fa due passi fuori dal centro e si avventura alla scoperta della Sanremo “nascosta”

geometra mangoni

Autore: Mara Pezzica

Classe 1994. Convinta di capire le persone dai gusti musicali, poi si ricorda che c’è chi è onnivoro come lei e la teoria decade. Frequenta Discipline dello Spettacolo e della Comunicazione. Responsabile dell’area musicale. A RadioEco dal 2017.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *